Lampedusa ideale per la pesca con il bolentino

La pesca con il bolentino

Lampedusa un'infinità di risorse.

Il bolentino è una lunga lenza che a un'estremità è armata di ami (di solito più d'uno) e di un piombo per portare l'esca al fondo, dove pascolano i pesci. Quando il peso arriva sul fondale e la lenza è tesa, il pescatore attende con il filo di nylon sul polpastrello il tocco della preda: se il pesce abbocca , l'uomo dà uno strattone per conficcargli l'amo in bocca e poi lo tira a bordo. Spesso sa cosa ha preso ancora prima di vederlo. Il pagello, per esempio, è un lottatore e tenta di fuggire nuotando in modo irregolare, scende e sale. Il sanpietro, invece, oscilla da sinistra a destra come un pendolo. Mentre se è una cernia lo sa da quanto pesa. E' proprio con questi grandi pesci, pesanti anche decine di chili, che si prepara il piatto più particolare della cucina lampedusana: cous cous di pesce.

primi sui motori con e-max